Come riattivare i grani

Come riattivare i grani
Come riattivare i grani

Per riprendere la produzione del vostro amato kefir potete procedere nei seguenti modi: se li avete conservati solo per qualche giorno, è sufficiente scolare il latte o l’acqua che li ha ospitati in frigo e ricominciare da capo come se nulla fosse, naturalmente riportando la normale produzione a temperatura ambiente.
Se invece avete grandi di Latte e li avete congelati, bisognerà metterli in frigo (per evitare che vadano a male se la temperatura in casa non è mite), aggiungerci un pochino di latte e attende lo scongelamento completo.
Attendere le 24 dall’uscita dal congelatore e cambiare il latte mettendone il doppio del volume dei grani.
Dopo 24 ore filtrare e gettare la produzione.
Così per altre due fermentazioni.
Alla terza, preparare il Kefir come di consueto e attendere le 24 ore, e verificare se ha ripreso a fermentare bene, altrimenti attendere ancora qualche ora in più per filtrarlo e consumarlo.

Da adesso dovrebbe riprendere il suo normale cammino, se questo non succede, cercate di avere pazienza, purtroppo i Grani risentono degli sbalzi di temperatura e ci mettono un pò per riprendersi alla grande.

Se invece avete i Grani di Kefir di Acqua disidratati, basterà aggiungere acqua 6 volte di più il peso dei grani (es. avete 20 gr di grani dovete aggiungere 120 gr di acqua) e aggiungere 3 cucchiai di zucchero, attendere 24 ore, filtrare (non consumarlo) e riprendere la normale produzione di Kefir di Acqua.
I Grani Essiccati una volta idratati riprendono il loro normale tono aumentando dell’80% il loro peso (es. se prima avevamo 20 gr di grani dopo ne avremo 100 gr).

SCARICA IL TUTORIAL (pdf)