Le nostre fonti

Quando poco più di un anno fa abbiamo iniziato questa avventura, non avevano idea di dove ci avrebbe portate. Da semplici appassionate del kefir, ci siamo ritrovate, attraversando vicissitudini a volte anche difficili e sgradevoli, a dover rispondere alle domande di persone interessate ma confuse dalle tante informazioni, spesso contraddittorie che si trovano sul web. E’ stato allora che abbiamo capito di dover approfondire l’argomento per poter rispondere in modo appropriato e serio a queste domande. Abbiamo sentito la responsabilità di quanto dicevamo e consigliavamo, e la responsabilità cresce col crescere della fiducia che le persone hanno in noi.

Questo sito non vuole insegnare nulla sul kefir, vuole essere piuttosto una raccolta di quanto ogni giorno impariamo. Vuole essere un mezzo attraverso il quale diffondere il più possibile la conoscenza di questo meraviglioso alimento e delle sue molteplici proprietà benefiche.
Quanto leggerai è la sintesi delle nostre ricerche e delle nostre esperienze.
Ogni sezione di questo sito è stata pensata e costruita con l’intento di rendere più chiare e accessibili le tante informazioni scientifiche sul kefir di latte e di acqua. I tutorial vogliono essere delle linee guida e sono frutto anche della nostra esperienza.
Non intendono essere una regola.
Qui leggerai il nostro impegno e la nostra serietà, a prova della quale riportiamo in calce a questa introduzione le nostre fonti, che aggiorneremo ogni volta ne avremo di nuove.
Un doveroso ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo sito e del nostro “movimento”come lo ha definito qualcuno.

GRAZIE a Edoardo che per primo ha creduto in noi e ci ha incoraggiate a intraprendere questa strada, senza di lui questo splendido sito non avrebbe mai visto la luce.
GRAZIE a Giancarlo, amico sincero e attento studioso, persona curiosa e capace, le cui intuizioni sono state determinanti.
Un GRAZIE sentito e riconoscente ai “veterani del kefir”, coloro che costituiscono il punto di riferimento a livello mondiale del kefir e del mondo della fermentazione:
GRAZIE a Nathan and Emily, https://www.yemoos.com
GRAZIE a Dom e Sandra, http://users.sa.chariot.net.au/
GRAZIE a David and Claire http://water-kefir.co.nz , http://milk-kefir.co.nz/ che ci hanno permesso di fare uso delle loro conoscenze e ci supportano con entusiasmo.

A grateful THANKS to “kefir veterans” who are the world point of reference in fermentation THANKS to Nathan and Emily, https://www.yemoos.com THANKS to Dom e Sandra, http://users.chariot.net.au THANKS to David and Claire http://water-kefir.co.nz , http://milk-kefir.co.nz/ Who allowed us to use their know-how and enthusiastically support us Good health.

Buona salute a tutti!
Debora, Sofia e Stefania

LE NOSTRE FONTI

  • Linee giuda su probiotici e prebiotici Revisione maggio 2013

Ministero della Salute Dipartimento Sanità Pubblica Veterinaria, Sicurezza Alimentare e Organi Collegiali per la Tutela della Salute Direzione Generale Igiene E Sicurezza

 

  • l potenziale biologico del kefir: studi preliminari del microbiota di grani di kefir italiani-The biological potential of kefir: preliminary studies of the microbiota of italian kefir grains

Osimani – C. Garofalo- L. Aquilanti – V. Milanov ić – C. Scibe – S. Sarra – B. Turchetti – F. Clementi

 

  • I latti fermentati

A cura di Vittorio Bottazzi Direttore dell’Istituto di Microbiologia e del Centro di Ricerche Biotecnologiche Università Cattolica di Piacenza e Cremona con la collaborazione di Carlo Agostoni, Giovanni Ballarini, Bruno Battistotti, Ivano De Noni, Ermanno Lanzola, Tiziano Lucchi, Lorenzo Morelli, Pierpaolo Resmini, Enrica Riva, Marco Silano, Antonio Tirelli, Carlo Vergani Aspetti biochimici, tecnologici, probiotici e nutrizionali

 

  • Latte-fermentati funzionali probiotici nuove opportunità per il benessere dell’uomo

Prof. Vittorio Bottazzi già direttore istituto di microbiologia e centro ricerche biotecnologich e Università Cattolica, Piacenza e Cremona

 

  • Microbiologia Casearia

ERSAF Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste

 

  • Milk kefir:composition, microbial cultures, biological activities,and related dproducts

Maria R.Prado, LinaMarcelaBlandón, LucianaP.S.Vandenberghe, CristineRodrigues, GuillermoR.Castro, VaneteThomaz-Soccol and CarlosR.Soccol

 

  • The Microbiota and Health Promoting Characteristics of the Fermented Beverage Kefir Benjamin T. Bourrie, Benjamin P. Willing and Paul D. Cotter
  • Microrganismi probiotici

Concetta Scalfaro Istituto Superiore di Sanità Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimantare Reparto Microrganismi e Tecnologie Alimentari Università di Tor Vergata, 26 Febbraio 2009

  • A review: chemical, microbiological and nutritional characieristics of kefir

Sher Arslan Department of Food Engineerign, Pamukkale University, Kinikli, Denizli, Turkey

(Received 25 july 2014; final version  received 24 october 2014)

 

  • LA CASEINA La determinazione della caseina nel latte per la qualità delle trasformazioni casearie

G.Varisco, G.Bolzoni, M.Cornoldi

 

  • Proprietà antifungine ed antibatteriche del kefir

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Autore: Paola D’adamo Contatta » Composta da

 

Siti web

http://dctf.uniroma1.it/galenotech/probiotici.htm

http://www.federica.unina.it/agraria/microbiologia-degli-alimenti/batteri-lattici-ecologia-fisiologia-e-tassonomia/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed

http://www.healthybrews.co.nz/

 http://kombucha.co.nz

http://water-kefir.co.nz/

http://milk-kefir.co.nz/

https://www.yemoos.com/

http://users.chariot.net.au/

https://www.tesionline.it/v2/thesis-paragraph.jsp?id=27338

http://lactease.com/blog-in-salute/il-ruolo-di-latte-e-derivati-nel-trattamento-dell-ipertensione